|  IT  |  DE  |  EN   |
Ladinia Tours
Ladinia Panorama
Ladinia 3D
> Homepage > Da visitare - Val Badia - Castelli e residenze nobiliari


Castelli e residenze nobiliari in Val Badia. 

 

 


Castelbadia
Castelbadia / Sonnenburg – San Lorenzo di Sebato
Nei pressi di San Lorenzo di Sebato, alla confluenza della Gadera con la Rienza, s’innalza su un costone roccioso il monastero di Castelbadia, il più antico monastero femminile del Tirolo. Castelbadia era precedentemente il castello dei conti di Lurngau e Pustrissa da cui discese anche Volkhold, il fondatore del monastero. Intorno all’anno 1000 le suore benedettine ricevettero in dono dal conte Volkhold il castello ed anche ampi beni nel territorio di Marebbe e della Val Badia. Fino al XV secolo le badesse di Castelbadia appartenevano all’alta nobiltà. La badessa più nota di Castelbadia è sicuramente Verena von Stuben, che divenne badessa nel 1440. Le esasperate controversie per il predominio tra la badessa Verena von Stuben ed il grande riformatore degli ordini religiosi, il cardinale Nikolaus Cusanus, scossero tutto il territorio. Fino alla chiusura del monastero nel 1785, da parte dell’imperatore austriaco Giuseppe II, tutto il Marebbano e vasti territori della Val Badia furono sotto il diretto dominio della badessa di Castelbadia.
Ebbe così inizio l’inevitabile declino di Castelbadia, fin quando negli anni sessanta del novecento si procedette al restauro e al risanamento. Castelbadia è oggi una struttura originale che offre ai suoi ospiti un ambiente moderno in cui si possono respirare secoli di storia. 

 

Brach
Brach / Asch – Pieve di Marebbe
Brach / Asch, fra Pliscia e Pieve di Marebbe, fu residenza originaria della famiglia nobile Prack,divenuta famosa per le gesta leggendarie del cavaliere Franz Wilchelm detto “Gran Bracun” (+1582). Il castello fu distrutto due volte da un incendio ( nella guerra del 1487 contro Venezia e nel 1958 da un fulmine), la casa è stata ricostruita con le forme originali intorno al 1985.

 

La Gran Ciasa
La Gran Ciasa – Pieve di Marebbe
La Gran Ciasa nel centro di Pieve di Marebbe fu di proprietà dei nobili Moreck. Eretta nel 1575 da Kaspar di Aufkirchen (Dobbiaco), è chiamata dai paesani “Gran Ciasa” (Grande Casa). Oggi ospita l’osteria Trebo.

 

Ras
Castello di Ras – San Vigilio
Il castello Ras o Rost, fra Pieve di Marebbe e San Vigilio fu residenza originaria della famiglia nobile von Rost, che in seguito acquistò Castel Chela (Kehlburg presso Brunico. Le mura più antiche risalgono al XIV secolo. Nel sottotetto sono ancora visibili i merli di un tempo. Le altre costruzioni intorno al castello, una volta sussidiarie, formano con l’edificio princiapale un gruppo di case molto pittoresco.

 

Ciasa dl Maier
Ciasa dl Maier – Piccolino
Il vescovo di Bressanone Andreas v. Spaur fece costruire questa residenza all’inizio del XVI secolo, come sede dell’amministrazione delle fucine vescovili a Alfur. Con la chiusura delle fonderie, a partire dal 1755, l’edificio servì da dimora per i boscaioli delle proprietà del vescovo, fino alla secolarizzazione nel 1803. Da circa 120 anni la residenza appartiene alla famiglia Dejaco.

 

Freieck
Freièck – Piccolino
Questa costruzione fu residenza dei nobili Freièck. Sulla facciata si vede l’affresco del XVI secolo, fatto restaurare da Domenico Piazza verso il 1670, con lo stemma del cardinale Andrea d’Austria, che era figlio dell’arciduca Ferdinando d’Asburgo e di Philippine Welser di Augsburg, e vescovo di Bressanone.

 

Ciastel de Tor
Ciastel de Tor – San Martino
Il Ciastel de Tor troneggia sulla collina sovrastante San Martino in Badia. Le mura di fondazione di questo pittoresco castello risalgono probabilmente all’inizio del XI secolo, quando la parte della vallata a sinistra del fiume Gadera finì nelle mani del Vescovo di Bressanone. Il castello era la sede della signoria di Tor. Nel 1221 il Vescovo di Bressanone diede il castello al casato dei Schöneck. Più tardi entrarono in suo possesso diverse famiglie di nobili. All’inizio del XV secolo il castello servì da sede agli amministratori del vescovo. Nel 2001 il castello venne poi trasformato in un museo che conduce il suo visitatore in un indimenticabile viaggio attraverso la storia della Ladinia partendo dalla formazione delle Dolomiti fino ad arrivare all’economia dei giorni nostri.
www.museumladin.it

 

Rü – La Valle
Il maso Rü a La Valle è documetato già nel 1296, i cui proprietari divennero nobili nel 1573 e si costruirono perciò questa residenza signorile, con cappella interna. Nel 1729 Sebastian Rü era parroco decano a Bressanone.

 

Colz a Badia
Colz - Badia
Quì abitò la famiglia Colz, a partire dal 1475. L’iscrizione HW 1604 e lo stemma in rilievo nella stube rimandano alla famiglia di Hans Winkler da Colz a Ruac in La Ila, proprietaria del maso. La casa attuale porta la data 1613, e nelle decorazioni pittoriche di un balcone sporgente, al primo piano, si può vedere uno stemma e la data 1617. Da secoli la casa è abitata dalla famiglia Irsara.

 

Sompunt
Sompunt – Badia
A metà strada fra Pedraces e La Villa si trova la residenza Sompunt. Sul portale delle pittoresca residenza signorile, con stipiti ad arco in pietra, si legge la data 1598. Sulla facciata rivolta verso il Sasso Croce troviamo decorazioni del XVI secolo e nelle cantine travi e colonne in legno del periodo tardogotico. Sompunt fu proprietà dei nobili Mayrhofer zu Koburg dal 1700 fino a quando si estinsero nel 1859.

 

Ciastel de Colz
Castel Colz – La Villa
Castel Colz (ladino: Ciastel Colz) è il nome con cui viene comunemente chiamato il castello rinascimentale situato a La Villa. Per gli abitanti del posto, di madrelingua ladina è semplicemente la gran ciasa.
Le prime tracce del castello si hanno quando Hans von Rubatsch ottenne dall’imperatore Ferdinando I l’autorizzazione alla costruzione di una residenza nobiliare a La Villa in Badia, e chiamarla Rubatsch (e Residenza Rubatsch è un altro nome con cui è nota la costruzione): è il 1536. Un anno dopo la costruzione è terminata.
È un edificio tozzo, cubico, in stile gotico, che sorge su uno sperone roccioso dolomitico. Quattro sono le torri: due rotonde, due rettangolari, agli angoli opposti.
Successivamente fu modificato dai Colz, a cui deve il nome attuale. Nel XVII secolo si succedettero prima i Winkler (che cambiarono il nome in Winkler von Colz-Rubatscher), poi i Mayerhofer. Da metà ottocento cominciò ad andare in rovina, ma alla fine degli anni ’80 cominciò un’opera di restauro, giunta al termine: il castello oggi ospita un albergo di lusso.
Il nome del castello è legato alle avventure di Franz Wilchelm Brack (o Brach), detto il Gran Bracùn, un cavaliere crudele e allo stesso tempo cortese realmente esistito (nella seconda metà del XVI secolo), che vive nelle storie e leggende della Val Badia, e che sarebbe stato ucciso proprio da un membro della famiglia Colz.

 

Il presente itinerario è disponibile anche come itinerario GPS rilevato con satellite e scaricabile gratuitamente sul vostro navigatore satellitare o telefono cellulare. Per accedere all’itinerario GPS cliccare qui.

Print Friendly and PDF
LINKS & METEO
SCRIVIAMO


Immagini panoramiche della Val Badia
  Hits 18658 from 09/10/09  
Bookmark

Info Tours Panorama
Home »
Val Badia - Artigianato »
Bici e mountainbike in Val Badia - Dolomiti »
Chi siamo »
Chi siamo - La Ladinia »
Comprensori - Alta Badia »
Comprensori - Plan de Corones / Kronplatz »
Comprensori - Val Gardena »
Comprensori della Ladinia »
Consigli per l'escursionista »
Cucina ladina »
Cucina ladina - Cajincì te ega / Mezzelune tirolesi »
Cucina ladina - Canederli allo speck in brodo / Bales da cioce »
Cucina ladina - Crostata »
Cucina ladina - Crosti »
Cucina ladina - Frappe fritte / Furtaies »
Cucina ladina - Frittelle alla marmellata / Fëies da marmulada »
Cucina ladina - Herrengröstl / Grestl »
Cucina ladina - Miele al dente di leone / Mil cun ciüf de salata de prè »
Cucina ladina - Minestra d'orzo / Panicia »
Cucina ladina - Mosa di grano saraceno / Jüfa de Poia »
Cucina ladina - Omlette spezzata / Pösl »
Cucina ladina - Pasta lievitata con crema alla vaniglia / Buchteln »
Cucina ladina - Sciroppo di sambuco / Höula »
Cucina ladina - Strudel di mele / Strudel da pom »
Cucina ladina - Tiramisù »
Cucina ladina - Torta di grano saraceno / Turte de poia »
Cucina ladina - Torta di mele / Turte da pom »
Cucina ladina - Tutres / Tirtlen »
Cucina ladina - Vaschette fritte / Crafuns morì »
Da visitare - Istitut Ladin Micurà de Rü »
Da visitare - Musei - La Grande Guerra sul fronte dolomitico »
Da visitare - Percorsi Tematici »
Da visitare - Val Badia - Alta Badia - Marebbe »
Da visitare - Val Badia - Casa Natale S. Ojöp Freinademetz da Oies »
Da visitare - Val badia - Castel Badia a San Lorenzo di Sebato »
Da visitare - Val Badia - Castelli e residenze nobiliari »
Da visitare - Val Badia - Centro visite Parco Naturale Fanes-Senes-Braies »
Da visitare - Val Badia - Chiesa di San Genesio / Dlijia vedla da La Val »
Da visitare - Val Badia - Chiesa di Santa Barbara a La Val »
Da visitare - Val Badia - Les Viles »
Da visitare - Val Badia - Museo Ursus Ladinicus »
Da visitare - Val Badia - Museum Ladin Ciastel de Tor »
Da visitare - Val Badia - Ospizio Santa Croce »
Da visitare - Val Badia - Sotciastel: un insediamento dell'età del bronzo »
Da visitare - Val Badia - Valle dei mulini Longiarù / Val di Morins Lungiarü »
Da visitare - Val di Funes - Centro visite Parco Naturale Puez-Odles »
Desktop-Wallpaper della Val Badia e Alta Badia da scaricare gratis! »
Dolomiti Patrimonio dell Umanità Unesco »
Dove si trova la Val Badia »
Escursioni e passegiate nella Ladinia - Dolomiti. »
Eventi e manifestazioni in Alta Badia »
Eventi e manifestazioni in Val Gardena »
Eventi e manifestazioni Plan de Corones / Kronplatz »
Foto Val Badia - Alta Badia - Plan de Corones - Dolomiti »
Geologia delle Dolomiti »
Guida linguistica: Italiano-Ladino »
Guide alpine in Val Badia - Dolomiti »
Il piacere di camminare »
Il regno dei Fanes »
L'orso delle Conturines »
La lingua ladina delle Dolomiti »
La natura: le più belle montagne del mondo - Dolomiti - Alto Adige »
La storia della Val Badia »
Le tavolette enigmatiche di Sotciastel »
Leggende e storie ladine - La Bisca Blancia »
Leggende e storie ladine - Le Dragun de Sas dla Crusc »
Leggende e storie ladine - Le Lech dl Ergobando »
Leggende e storie ladine - Le Mandl de Aunejia a Ras »
Leggende e storie ladine - Le Paisc dl Or y dles Löms »
Leggende e storie ladine - Le Paur da Corvara y l'Orco »
Leggende e storie ladine - Le Salt de Fanes »
Leggende e storie ladine - Le Salvan da Juvel »
Leggende e storie ladine - Le Salvan de Frara »
Leggende e storie ladine - Le Scioz de Santa Berbura »
Leggende e storie ladine - Les Ciampanes da Lungiarü »
Leggende e storie ladine delle Dolomiti. »
Mappe e sentieri delle Dolomiti »
Panoramiche immersive - Dolomiti »
Parco Naturale delle Dolomiti d'Ampezzo »
Parco Naturale Fanes-Senes-Braies »
Parco Naturale Puez-Odle »
Personalità Ladine »
Personalità ladine - Angelo Trebo »
Personalità ladine - Arcangiul Lardschneider da Ciampac »
Personalità ladine - Catarina Lanz »
Personalità ladine - Franz Angel Rottonara »
Personalità ladine - Franz Kostner »
Personalità ladine - Jan Batista Alton »
Personalità ladine - Jepele Frontull »
Personalità ladine - Karl Unterkircher »
Personalità ladine - Luis Trenker »
Personalità ladine - Micurà de Rü »
Personalità ladine - Ojep Antone Vian »
Personalità ladine - Santo Ujöp Freinademetz »
Personalità ladine - Sepl Moroder da Jumbiërch / Lusenberger »
RSS Ladinia - Dolomiti »
Scalate e vie ferrate in Val Badia - Dolomiti »
Sellaronda - Lo Skitour più conosciuto delle Alpi »
Situazione e previsioni Meteo in Val Badia - Dolomiti »
Sport invernali - Arrampicata su Ghiaccio. »
Sport invernali - Ciaspole / Racchette da neve e paseggiate. »
Sport invernali - Pattinaggio »
Sport invernali - Sci & Snowboard »
Sport invernali - Sci Alpinismo & Freeride »
Sport invernali - Sci di Fondo »
Sport invernali - Slittino »
Sport invernali nelle Dolomiti »
Storia dell’alpinismo in Val Badia e Alta Badia - Dolomiti - Alto Adige »
Tagclouds - Visualizzazione link più popolari su Ladinia »
Val Badia »
Val Badia - Alta Badia »
Val Badia - Antermoia / Antermëia »
Val Badia - Badia, Pedraces e San Leonardo / San Linert »
Val Badia - Colfosco / Calfosch »
Val Badia - Corvara »
Val Badia - Immagini panoramiche delle Dolomiti »
Val Badia - La Valle / La Val »
Val Badia - La Villa / La Ila »
Val Badia - Longiarù / Lungiarü »
Val Badia - Pieve di Marebbe / La Pli de Mareo »
Val Badia - Rina - Marebbe »
Val Badia - San Cassiano / San Ciascian »
Val Badia - San Martino in Badia / San Martin de Tor »
Val Badia - San Vigilio Marebbe / Al Plan de Mareo »
Val di Fassa / Val de Fascia »
Val Gardena - Ortisei / Urtijëi »
Val Gardena - Santa Cristina »
Val Gardena - Selva di Val Gardena / Sëlva »
Val Gardena / Gherdëina »
Valle d'Ampezzo / Val de Anpezo »
Valle di Livinallongo / Val de Fodom »
Video Ladinia: I filmati esclusivi dalla Ladinia »
Video Val Badia - Dolomiti »
Webcam Ampezzo »
Webcam Livinallongo »
Webcam Longiarù »
Webcam Val Badia »
Webcam Val di Fassa »
Webcam Val Gardena »
Tours »
Alta Via Fanis - Cengia Veronesi (16.4 km) »
Alta Via Günter Messner/Günter Messner Steig (16.1 km) »
Altavia Dolomiti 2 Tappa 2 / Dolomitenhöhenweg 2 Etappe 2 (12.8 km) »
Altavia Dolomiti 2 Tappa 3 / Dolomitenhöhenweg 2 Etappe 3 (11.2 km) »
Altavia Dolomiti 2 Tappa 4 / Dolomitenhöhenweg 2 Etappe 4 (9.2 km) »
Antersasc - Crëp das Dodesc (9.8 km) »
Badia - Armentara - La Crusc (18.3 km) »
Badia - La Villa, giro in bicicletta (11 km) »
Banch dal Sè (12.9 km) »
Börz - Costaces (3.3 km) »
Börz - Sotpütia (3.7 km) »
Cammino di San Giacomo - Val Pusteria (81.9 km) »
Cammino di San Giacomo: Brunico - Vandoies di Sotto (22.9 km) »
Cammino di San Giacomo: Monguelfo - Brunico (19.6 km) »
Cammino di San Giacomo: Prato Drava - Monguelfo (25.3 km) »
Cammino di San Giacomo: Vandoies di Sotto - Novacella (14 km) »
Capanna Alpina - Lè de Lagaciò (3 km) »
Castelli e residenze nobiliari in Val Badia (32.8 km) »
Cëindles (1964 m) (3.4 km) »
Ciastlins - Senes - Pederü (23.9 km) »
Cima Laste / Astjoch (13.3 km) »
Cima Pisciadù (3.8 km) »
Col Bechei - Fanes (20.8 km) »
Col Cöce (7 km) »
Conturines e Lavarella (10.9 km) »
Corn - Rit - Crusc de Rit (16.6 km) »
Corn de Pezes (20.3 km) »
Corn Rit (16.3 km) »
Corvara - Pralongià - Passo Valparola (10.1 km) »
Crëp das Dodesc - Piza de Antersasc (12.1 km) »
Crëp de Sela (9.7 km) »
Crusc de Rit (11.8 km) »
Dlira - Rüdeferia (6.6 km) »
Falzarego - Rifugio Averau, Nuvolau, Scoiattoli (10.3 km) »
Fanes - Ra Stua - Fodara Vedla (27.1 km) »
Fanes in libertà (20.1 km) »
Ferrata degli Alpini - Col dei Bos (3.7 km) »
Ferrata G. Lipella - Tofana De Rozes (10.6 km) »
Ferrata Pertini allo Stevia / Klettersteig (7.7 km) »
Ferrata Tomaselli (10.5 km) »
Ferrata Tridentina (4.1 km) »
Ferrate sulla Tofana di Mezzo e Tofana di Dentro (14.5 km) »
Forcela dl Lech – Lech de Lagaciò – Rifugio Scotoni (9.8 km) »
Fraps (3.1 km) »
Funtanacia (10.9 km) »
Galleria Lagazuoi (5.1 km) »
Giro del castello Tor - Museumladin (5.2 km) »
Giro delle tre chiese (7.7 km) »
Gran Cir (1.6 km) »
Gruppo del Sorapiss e Sela de Ponta Negra (17.6 km) »
Intorno al Putia (32.8 km) »
Juvel - Col dai Oi (8.6 km) »
Kronplatz - Plan de Corones (9.2 km) »
L Ciaval 2911 m - Sasso Croce (18.9 km) »
La Crusc - Armentara (12.8 km) »
Lago del Sorapis (6.2 km) »
Lè de Rina / Glittner See (15.1 km) »
Le due montagne (32.8 km) »
Le Seneser - Picio Sas dla Porta (16.8 km) »
Lech dl Dragon - Furcela dai Ciamorces (7.4 km) »
Lech dla Crëda - Ciastlins - Fojedöra (16.4 km) »
Longiarù - Colfosco (12.3 km) »
Longiarù - Juvel - Chi Jus - Longiarù (16.4 km) »
Longiarù - monastero di Sabiona - Chiusa (32.6 km) »
Malga Vaciara Hütte (11.4 km) »
Malga Valparola (4.1 km) »
Memento vivere (1.5 km) »
Monte Muro (12.1 km) »
Monte Pore (2.8 km) »
Munt da Rina (28.3 km) »
Munt da Rina - Lè de Rina (13 km) »
Muntejela de Senes (17.5 km) »
Pares - Dodesc Apostui (3.5 km) »
Pares - Furcela de Furcia (11 km) »
Passage a nord-ovest - Roda de Plunsara (4.6 km) »
Passo Gardena - Longiarù (23.5 km) »
Passo Gardena - Sella - Passo Pordoi (9.8 km) »
Passo Gardena - Valle Stella Alpina - Pescosta (8.4 km) »
Pederoa - Armentara - Santa Croce (17.4 km) »
Pederoa - Pramperch - Aiarëi - Picedac (5.4 km) »
Pederü - Braies (27.1 km) »
Pederü - Capanna Alpina (15.8 km) »
Pederü - Fanes - Ra Stua - Senes - Pederü (25.7 km) »
Pederü - Lavarela (25.5 km) »
Pederü - Sesto Pusteria / Sexten (43.7 km) »
Pederü Sas dales Diesc / Sasso delle Dieci / Zehner (21.1 km) »
Pedraces - Chi Jus - Longiarù - Pedraces (20.7 km) »
Piccolo Cir (3 km) »
Piccolo giro dei masi (7.3 km) »
Picolin - Col dl´Ancona - Ju - Al Plan (6.5 km) »
Piz Boè 3152 m (8.4 km) »
Piz da Peres (5.8 km) »
Piz de Lavarela 3055 m (6.2 km) »
Piz Duleda 2909 m (20.7 km) »
Piz Somplunt - Gran Capuziner (2735 m) (13.7 km) »
Plan de Corones / Kronplatz Tour (55.1 km) »
Pralongià (5.8 km) »
Puez Tour (20.8 km) »
Punt da Rü Fosch - Juvel (5.8 km) »
Punta Tre Dita (4.8 km) »
Rifugio Bain de Dònes - Rifugio Nuvolau (10.4 km) »
Rifugio Franz Kostner al Vallon (8.4 km) »
Rifugio Gardenacia 2050 m (5.2 km) »
Rifugio Genova (2297 m) (16.5 km) »
Rifugio Puez 2475 m (5.3 km) »
Roda de Col de Lasta (11 km) »
Roda de Pütia (11.6 km) »
Roda de Settsass (15.7 km) »
Roda dl Pisciadù (9.1 km) »
Roda dl Sassongher (11.9 km) »
Roda dla Tofana de Rozes (11.8 km) »
Roda dles Odles (26.3 km) »
Roda dles Viles (9.1 km) »
San Cassiano - La Crusc / Santa Croce (6.4 km) »
San Martino - Rifugio Genova - Rifugio Puez (21.9 km) »
San Vigilio - Lago di Braies (15.4 km) »
Sarè - Gran Fanes - Monte Castello (22 km) »
Sas Ciampac (6 km) »
Sas dales Diesc 3026 m - Sasso Croce (20.8 km) »
Sas dales Nü / Sasso delle Nove / Neuner (8.5 km) »
Sas de Pütia (2875 m) da Seres (7 km) »
Sas de Pütia (2875 m) da Vi (8.7 km) »
Sas dla Crusc Tour (25.5 km) »
Sas dla Para (Lavinores) (5.3 km) »
Sas dla Porta / Croda del Beco / Seekofel (9.5 km) »
Sas Rigais (3025 m) (9.4 km) »
Sass de Stria (2.4 km) »
Sebatum: percorso didattico (2.4 km) »
Sella Tour (22.7 km) »
Senes - Biella - Fodara Vedla (19.1 km) »
Sentiero attrezzato Astaldi (2.2 km) »
Sentiero dei Kaiserjäger (11.8 km) »
Sentiero delle cascate Corvara - Colfosco (7.8 km) »
Sentiero meditazione (2.5 km) »
Sentiero Michael Plattner Weg (11.7 km) »
Seres - Col di Poma (10.8 km) »
Settsass 2571 m (6.6 km) »
Spëscia - La Crusc (14.6 km) »
Spizan (1838 m) (9.9 km) »
Stala da Vi (8.4 km) »
Störes - Pralongià - Bioch - Ciampac - Soraghes (16.4 km) »
Teriol Ladin - Col di Lana (12.3 km) »
Ties - Chi Jus (4.4 km) »
Travenanzes (27.9 km) »
Tru Cultural Badia (10.9 km) »
Tru di Lêc (6.4 km) »
Tru di lersc (1.1 km) »
Tru di Tiers Salvari (3.8 km) »
Tru dles liondes (2.6 km) »
Tru liösa Foram (3.7 km) »
Tru Vistles (3.5 km) »
Ursus ladinicus (8.7 km) »
Val - Costa - Ras (4 km) »
Val de Mezdi - Rifugio Boè / Bamberger Hütte (5.3 km) »
Val di Morins (5.5 km) »
Valon Bianco (11.1 km) »
Verda - Pedraces (5.4 km) »
Vi - Göma - Col Varencinch (9.2 km) »
Vi - Göma - Pespach - Vi (13.8 km) »
Via della Pace (25 km) »
Via Ferrata Mesules (13.2 km) »
Viel Del Pan (6.9 km) »
Üties de Fojedöra (13.5 km) »
Panorama »
Abbazia di Novacella / Kloster Neustift »
Adererbach »
Al Plan - Piste da sci Piz de Plaies Skipiste »
Al Plan / San Vigilio »
Al Vallon - Guppo del Sella »
Alfarëi »
Ander de Curëia »
Antersasc »
Antersasc »
Antersasc »
Armentara »
Armentarola - San Cassiano »
Arte contadina »
Badia »
Badia - Pransarores »
Balzè - Longiarù »
Brunico / Bruneck »
Brunico centro storico »
Capela da Bioch »
Capela da Seres Misci »
Capela de San Silvester »
Capella Seres - Miscì »
Castel Gardena »
Castello di Brunico »
Cengia Veronesi - Alta Via Fanis »
Chiusa di Rio Pusteria / Mühlbacher Klause »
Cialdires »
Cialdires - Les fontanes »
Cialneur - Longiarù »
Ciampëi - La Val »
Ciampëi - La Val »
Cianô dl Sartù »
Ciano dl Sartù da Vi »
Ciasa nadè dl sant Josef Freinademetz da Oies »
Ciastel de Andraz / Castello di Andraz »
Ciastel de Colz - La Ila »
Ciastel de Tor - San Martino »
Ciastel de Tor - San Martino »
Ciastel de Val / Castel Wolkenstein »
Cima Nuvolau »
Cima Tullen 2653 m »
Cinque Torri - Cortina »
Cinque Torri - Cortina »
Cir - Danter les Pizes »
Col Bechei »
Col de Lasta (Picio) »
Col de Pöz »
Col di Lana »
Col Plü Alt - Gardenacia »
Colfosco »
Colfosco »
Colfosco »
Colz - La Val »
Corvara »
Costacia - Pütia »
Costacia - Pütia »
Crëp das Dodesc »
Crepe dei Ronde »
Crusc da Rit »
Curt - San Vigilio di Marebbe »
Dlija vedla da La Val - Ciampanin »
Dlijia Al Plan Mareo / Chiesa San Vigilio Marebbe »
Dlijia da Calfosch »
Dlijia da Curt - San Vigilio di Marebbe »
Dlijia da La Crusc (interno) »
Dlijia da La Crusc (interno) »
Dlijia da La Ila »
Dlijia da La Pli »
Dlijia da La Val »
Dlijia da Lungiarü »
Dlijia da Sacun »
Dlijia da San Ciascian / Chiesa di San Cassiano »
Dlijia da Urtijëi (Chiesa Parrocchiale di Ortisei) »
Dlijia de Badia »
Dlijia de Sant Antone da Picolin »
Dlijia de Santa Barbura »
Dlijia de Santa Caterina a Corvara »
Dlijia dl sant Josef Freinademetz da Oies »
Dlijia Vedla - La Val »
Dlijia Vedla / Chiesa di San Genesio - La Val »
Fanes »
Fanes »
Fanes »
Fanes - Le cascate »
Fanes - Lè Vërt »
Fanes - marmitte dei giganti »
Fodara Vedla »
Forcela Cir »
Forcela de Pana »
Fujina dl Sartù »
Funtanacia »
Funtanacia - Longiarù »
Funtanacia - Longiarù »
Funtanacia - Piz Duleda - Cresta da Lungiarü »
Furcela de Furcia »
Fussè »
Gran Cir »
Gran Cir »
Gran Fanes »
Gran Fanes »
Gran Fanes »
Gran Fanes »
Hotel Dolasilla - La Villa »
Jù de Limo - Fanes »
Ju de Pöz »
Jù de Sant Antone »
Juvac 2486 m »
La Crusc / Ospizio Santa Croce »
La Crusc 1 - Badia »
La Crusc 2 - Badia »
La Grande Guerra sul fronte dolomitico - Lagazuoi »
La Grande Guerra sul fronte dolomitico - Lagazuoi »
La Ila Alta - La Villa »
La Para »
La Val »
Lago di Braies »
Lago di Fedèra »
Lago Pisciadù e Rifugio Cavazza al Pisciadù »
Lavoro contadino »
Lè de Senes »
Lech da Sompunt »
Lech de Lagaciò »
Lungiarü »
Lungiarü »
Lungiarü »
Mantëna - Al Plan / San Vigilio »
Miscì - Longiarù »
Monastero di Sabiona - Chiesa della Santa Croce »
Monte Pore (2405 m) »
Monte Sief »
Morin dl Jëinder »
Mostra fotografica di Pire Ploner nei pressi di La Crusc »
Munt de Senes »
Museo della Grande Guerra - Forte Tre Sassi »
Museo diocesano - Palazzo Vescovile »
Museum Ladin Ciastel de Tor »
Novacella / Neustift »
Para da Crusc de Fer 2101 m - La Villa »
Passo delle Erbe / Würzjoch »
Passo Falzarego »
Passo Gardena / Grödner Joch »
Passo Giau »
Passo Valparola »
Passo Valparola - Forte Tre Sassi »
Piccola Alpe di Fanes »
Piccolo Lagazuoi »
Piccolo Lagazuoi - Sentiero dei Kaiserjäger »
Pice Cir »
Piramidi di Plata »
Piz da Peres »
Piz de Pöz (2913 m) »
Piz dles Conturines (3064 m) »
Piz Duleda (2908 m) »
Piz Somplunt - Gran Capuziner (2735 m) »
Plan - San Martino »
Plaza da La Pli de Mareo »
Plotten - La Villa Alta Badia »
Pransarores »



Dolomites Dolomiti Dolomiten
Val Badia
Val Gardena
Val di Fassa
Valle di Livinallongo
Valle d'Ampezzo
Sede
Lungiarü 72
39030 San Martin de Tor (BZ)


tel. 0474 590013
info@ladinia.it


Seguici su
facebook/LADINIA.it
twitter/LADINIAit
pinterest/LADINIA

Created and maintained by Madem.it
© 2001-2013 | Credits | p.iva 02327830218